mercoledì 19 luglio 2017

Recensione: "Trinità e Bambino - Il bordello di New Orleans" di Leonardo Baldelli e Alberto Baldisserotto

Titolo: Trinità e Bambino - Il bordello di New Orleans
Autore: Leonardo Baldelli e Alberto Baldisserotto
Editore: Shockdom
Data di uscita: 23/06/2017
Pagine: 112
Prezzo: 12€
ISBN: 9788893360616
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: “E nostra madre come sta?”, “Come al solito, ha qualche acciacco”. “Dove diavolo sta?”, “A New Orleans, dirige un bordello”. “Parlavo della pallottola”. Con questo breve scambio di battute, dal primo film di Barboni si respira già l'aria di un'infanzia di Trinità e Bambino. Cosa può essere accaduto laggiù? nella Crescent City, come la chiamano tuttora (perché, vista dall'alto, ha la forma di una Luna crescente)? Siamo qui in una New Orleans cupa e affollata. 1857. E Trinità e Bambino non son già più giovanetti. Il bordello in questione, perdipiù, non è quello di loro madre. Vi vanno per regolare un conticino in sospeso, e si trovano praticamente nel mezzo di un omicidio. Si scatenerà un meccanismo investigativo verso cui i nostri non esiteranno a scegliere di rimanerne coinvolti: ovviamente attratti da una certa qual “grana”, che sembra aver mosso gli interessi di ben altri individui oltre loro.

RECENSIONE: (SPOILER)
Io sono cresciuta con Bud Spencer e Terence Hill e possiedo tutti i DVD dei loro film quindi quando ho scoperto per caso, su Facebook, dell’uscita di questo volume non stavo più nella pelle dalla voglia di averlo tra le mani.
I disegni sono stupendi e ricalcano fedelmente le fisionomie dei protagonisti e anche la tecnica usta, con i colori della terra danno la sensazione del west, della polvere.
Storia carina e avvincente anche se le loro mitiche scazzottate non vengono rese bene, e credo che sia impossibile riprodurre su carta.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo e spero presto in un seguito.

VOTO
4/5

3 commenti:

  1. Conosco gli autori e il fumetto ogni tanto l'ho visto crescere piano piano.
    Naturalmente ne ho una copia e non solo io. Piaciuto ed acquistato anche da altre persone a cui l'ho fatto vedere. Storia e disegni molto belli.

    RispondiElimina